Nascondeva in casa a Garbagnate armi e droga, arrestato

Lzp

Milano, 11 gen. (askanews) - I carabinieri di Garbagnate Milanese insieme al nucleo cinofili di Castelnovo (LC) hanno arrestato in flagranza di reato un italiano del 1955, pluripregiudicato.

In particolare, durante la perquisizione presso la sua abitazione a Garbagnate i carabinieri hanno rinvenuto un revolver 357 magnum risultato rubato, 59 cartucce cal 357 magnum, una bomba a mano da guerra, 34 gr di cocaina, un bilancino e 3mila euro in contanti. L'arma e il materiale esplosivo erano nascoste all'interno di un'intercapedine di una scarpiera. La sostanza stupefacente ed il denaro invece erano nascosti in un intercapedine ricavata sotto il lavello in muratura in giardino.