Natale 2019: gli auguri dei leader politici

natale

Nel giorno di Natale non potevano mancare i messaggi di auguri dei principali leader politici che hanno affidato ai social più disparati i propri messaggi e le parole di affetto nei confronti del popolo italiano. Centrodestra e centrosinistra si sono scatenati tra Twitter, Facebook. Instagram e addirittura Tik Tok, con foto, bigliettini scritti a mano e dediche particolari.

Natale 2019: gli auguri dei politici

Nessuno dei grandi leader politici attuali si è risparmiato nel giorno di Natale nel mandare il proprio messaggi di auguri agli italiani.

Giorgia Meloni

In una storia di Instagram con colonna sonora Jingle Bells, la leader di Fratelli d’Italia ha postato una suo selfie vicino all’albero di Natale ponendo anche i suoi migliori auguri alle forze dell’ordine che “durante le feste vegliano sulla nostra sicurezza“.

giorgia meloni

Matteo Salvini

Così come la collega di Fdi, anche Matteo Salvini sceglie il classico natalizio come colonna sonora per il suo Tik Tok mentre abbraccia un grande orsacchiotto. Il leader della Lega ha posta l’accento sulla matrice cristiana cattolica della festività: “L’Europa o è Cristiana o non è Europa” ha detto.

Silvio Berlusconi

Il leader di Forza Italia ha scelto Instagram come veicolo per i propri auguri agli elettori: “Auguro a voi e alle vostre famiglie di trascorrere momenti felici e di realizzare nel prossimo anno i progetti e i sogni che ciascuno porta nella mente e nel cuore” ha scritto a corredo di una foto che lo ritrae mentre appende una pallina all’albero di Natale.

Nicola Zingaretti

Niente canzoni o video originali per Nicola Zingaretti. Il leader del Pd ha deciso di postare una foto di una mensa dei poveri a didascalia della quale ha scritto: “Le giornate di festa sono un momento di gioia per tanti, ma anche di solitudine e tristezza per chi vive in condizioni di fragilità sociale. Per questo nel mio Lazio mettiamo a disposizione più di 17 mila pasti e pacchi alimentari per le persone che si trovano in condizioni di disagio economico“.

Paolo Gentiloni

Più rapido e conciso dei colleghi è stato invece il commissario europeo Paolo Gentiloni che ha twittato: “Ritrovare le tradizioni, tornare alle radici, prendersela comoda. Buon Natale amiche e amici miei“.

Luigi Di Maio

Un Natale indubbiamente particolare quello di Luigi Di Maio che fino al giorno dell’antivigilia è stato in Libano. Proprio dalla sua esperienza istituzionale ha tratto lo scatto che ha postato per fare gli auguri su Instagram: “Un dolce e gradito regalo da parte del contingente italiano che per festeggiare il Natale mi ha fatto trovare i mustaccioli anche in Libano. Grazie, e ancora buone feste alle nostre donne e ai nostri uomini in uniforme“.

Matteo Renzi

Più artigianale il leader di Italia Viva che ha postato su Facebook la foto di un bigliettino scritto a mano che recita: “Buon Natale! Una festa di gioia ma anche una festa difficile per chi vive il lutto, la separazione, il dolore. Auguri speciali. A tutti l’abbraccio più affettuoso e gli auguri più cari“.