Natale: alberi veri, cosa fare una volta passate le feste/ Scheda

webinfo@adnkronos.com

Scegliere un albero di Natale è la scelta più sostenibile ma cosa farne una volta passate le feste? I consigli arrivano da Pefc Italia, lo schema più diffuso in Italia e nel mondo per la certificazione della gestione forestale sostenibile e le soluzioni sono diverse. Passate le feste, gli alberi recisi e quelli in vaso che non si vogliono mantenere per gli anni successivi, dovranno poi essere smaltiti in modo corretto, portandoli nelle isole ecologiche: in questo modo saranno trasformati in compost utile alla crescita di nuove piante.  

Ripiantare gli alberi dei vasi in bosco potrebbe non essere, invece, la scelta migliore. Collocarli in boschi significa creare potenziali problemi ecologici (l’abete non fa parte dei boschi naturali di pianura/collina) e di inquinamento genetico (non possiamo conoscere il patrimonio o le malattie dell’albero). Meglio quindi scegliere, ove possibile, il proprio giardino di casa; ma attenzione, le piante sempreverdi hanno radici molto superficiali e quindi potrebbero diventare un pericolo se crescessero troppo in alto.