Natale, Bassetti: "Per i vaccinati con terza dose mi sento di rassicurare"

·2 minuto per la lettura
Matteo Bassetti sul Natale
Matteo Bassetti sul Natale

Matteo Bassetti rassicura le persone vaccinate con la terza dose in occasione della celebrazione del Natale: ” Mi sento di rassicurare che poi il tampone finisce per essere una questiione supeflua”

Natale, l’intervento di Matteo Bassetti su Tagadà

Nel contesto dell’aumento dei contagi covid nel nostro paese, torna attuale la questione di come proteggere le persone più fragili in occasione delle feste natalizie. In molti si chiedono se un tampone di controllo effettuato subito prima del cenone della vigilia o di altre occasioni possa risultare utile in tal senso. O addirittura se sia necessario di nuovo evitare cenoni con tutta la famiglia riunita.

Intervenuto in occasione della trasmissione “Tagadà “su La7, Matteo Bassetti ha voluto rassicuare in tal senso le persone vaccinate con la tripla dose. Un modo forse anche per incentivare ulteriormente i vaccini, tema particolaremente a cuore del Direttore dell’Unità Operativa Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova che di recente – dopo aver mostrato le lastre dei polmoni devastati dei non vaccinati – ha manifestato la preoccupazione per la stanchezza del personale sanitario dopo 22 lunghi mesi di “assedio” dovuto alle conseguenze del covid.

Natale, Matteo Bassetti: “No limitazioni vaccinati con terza dose”

“Credo che chi è vaccinato con tripla dose oggi va regolarmente al ristorante e i ristoranti in zona bianca mi pare che non hanno delle limitazioni quindi non vedo perchè ci debbano essere delle limitazioni fondamentalmente per quanto riguarda la celebrazione del Natale. Lo abbiamo tanto voluto, lo abbiamo tanto desiderato, spero in questa ultima settimana non vengano sirene a dire ‘Natale, separate i nonni dai nipoti’ perchè faremmo del male ai vaccini” ha affermato in collegamento.

Matteo Bassetti: “Tamponi a Natale questione superflua”

” I vaccini sono in grado di ridurre di avere una forma grave e di ridurre in maniera significativa anche i contagi quindi, se siamo di fronte a persone con terza dose io mi sento di rassicurare che il tampone poi finisce per essere una questione superflua. Poi se uno vuole la sicurezza- sicurezza si faccia pure il tampone” ha poi aggiunto chiudendo con chiarezza la questione dei tamponi prima delle feste natalizie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli