Natale, donati dal Consiglio Regionale Lazio oltre 500 regali sospesi Unicef

·2 minuto per la lettura

In occasione del Natale dal Consiglio Regionale del Lazio arriva un supporto concreto a tanti bambini in difficoltà, con il sostegno all'iniziativa dell'Unicef Italia 'Regalo sospeso' realizzata in collaborazione con Clementoni: oltre 500 bambini ricoverati nei reparti di pediatria del Lazio riceveranno speciali kit gioco. Il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa: “Anche come giunta procederemo con un acquisto per dare linfa a un progetto molto importante, che tende a stare al fianco di quei bambini che stanno soffrendo in questo particolare periodo dell’anno all’interno degli ospedali e che riceveranno un regalo che potrà alleviare la loro sofferenza. Essendo questo un regalo sospeso tutti i contributi che arriveranno per l’acquisto di questi kit verranno poi destinati ad altri bambini che stanno soffrendo in altre aree del pianeta”. Alla presentazione dell’iniziativa era presente anche il direttore generale dell’UNICEF Italia, Paolo Rozera: “La Regione si è dimostrata molto sensibile sia per i bambini della Regione Lazio sia per l’aiuto ai bambini nel campo dell’istruzione che vivono in parti più povere del mondo. Abbiamo la possibilità di fare cose estremamente concrete in un periodo così difficile soprattutto per i bambini che sono ospedalizzati in questi giorni”. A realizzare i kit è stata l’azienda produttrice di giocattoli Clementoni, rappresentata dal direttore Ricerca Avanzata e Area Test Pierpaolo Clementoni: “Pensiamo che possa essere uno strumento importante per rendere più serena la presenza dei bambini in ospedale e accettare meglio questa situazione particolare che si presenta a loro in degenza. Abbiamo visto una reazione dei bambini a volte commovente. Abbiamo avuto anche la possibilità di far consegnare ai Vigili del fuoco questi kit attraverso il camion con la scala che raggiungeva i reparti, perché non c’era possibilità di entrare nei reparti. E’ stata una cosa emozionante con i bambini contentissimi. Per noi è una conferma che questo kit può essere uno strumento di aiuto per il bambino

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli