Natale e Santo Stefano sotto la pioggia, ma senza neve

·1 minuto per la lettura

AGI - L'ultima decade di dicembre sarà più autunnale che invernale. Se la prima parte di dicembre è stato movimentata e piuttosto fredda, questa ultima avrà sotto il profilo meteo caratteristiche più autunnali che invernali. Per il prossimo weekend fase di maltempo in arrivo con piogge e temporali tra Natale e Santo Stefano. Molta incertezza per l'ultima settimana dell'anno, ma diverse emissioni dei modelli ipotizzano anche il ritorno dell'anticiclone entro Capodanno con condizioni meteo dunque più che stabili per l'Italia.

Secondo il Centro Meteo Italiano.it, nei prossimi giorni ci sarà una nuvolosità in aumento, anche s ele piogge saranno scarse almeno fino al giorno della Vigilia. In base alla situazione sinottica c'è un promontorio anticiclonico che si sta muovendo sul Mediterraneo centrale portando condizioni meteo in prevalenza stabili sull'Italia. La presenza di nuvolosità medio-bassa anche compatta potrebbe comunque dar luogo a deboli pioviggini.

Più a nord si fronteggeranno, invece, un blocco di aria gelida in movimento dalla Scandinavia verso ovest e il mite flusso atlantico. 

La circolazione depressionaria in movimento sulle Isole Britanniche porterà miti correnti sud-occidentali sul Mediterraneo con temperature in aumento di qualche grado sopra la media. Nella giornata di Natale le condizioni meteo l'instabilità con piogge e acquazzoni riguarderà soprattutto la Liguria, l'Emilia Romagna, le regioni centrali tirreniche e la Sardegna. Il maltempo nella giornata di Santo Stefano dovrebbe interessare gran parte della Penisola, con fenomeni più intensi al Nord e lungo il Tirreno.

Gli ultimi giorni dell'anno

E' ancora incerta l'evoluzione meteo per l'ultima settimana dell'anno. Potrebbe essere in arrivo un vortice polare, ma mitigato dall'anticiclone Mediterraneo a causa di alcune depressioni in transito tra Atlantico, Isole Britanniche e Scandinavia. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli