Natale senza Charlene: la principessa non tornerà a casa dai suoi figli

·1 minuto per la lettura
La principessa Charlene lo scorso anno a Natale (REUTERS/Eric Gaillard/Pool)
La principessa Charlene lo scorso anno a Natale (REUTERS/Eric Gaillard/Pool)

La principessa Charlene di Monaco non tornerà nel Principato per il Natale. I suoi bambini festeggeranno senza di lei e per loro sarà molto triste. Secondo fonti bene informate Charlene, che ha postato su Instagram una cartolina d’auguri in cui è ritratta con il marito Alberto e i figli Jacques e Gabriella, resterà convalescente nella clinica di riabilitazione in Svizzera dov'è ricoverata.

LEGGI ANCHE: "Sfigurata da un ritocco estetico": l'indiscrezione su Charlene di Monaco

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Alberto di Monaco, compleanno dei figli senza Charlene, sbotta ai giornalisti: “Lasciateci soli”

Tuttavia, la principessa potrebbe riunirsi alla sua famiglia prima dell'inizio del nuovo anno. Lo sostiene il giornalista di corte Stéphane Bern, amico della famiglia reale monegasca: “Charlene ha passato un anno molto difficile con tutti i problemi di salute che ha avuto", ha detto Bern, "non tornerà a Monaco per Natale, ma ci sono buone speranze che per l’anno nuovo i piccoli Jacques e Gabriella possano riavere la mamma a casa”.

LEGGI ANCHE: Malattia misteriosa, "Charlene di Monaco è quasi morta"

A corte, però, c'è anche chi sostiene che le condizioni di salute della principessa siano peggiorate, tanto che lei avrebbe chiesto che qualcuno si occupi dei suoi figli. Speriamo che siano solo voci incontrollate e non veritiere.

LEGGI ANCHE: Il messaggio commovente dei figli di Charlene che ha emozionato il Principato: "Ci Manchi"

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Alberto pronto a tutto per salvare Charlene di Monaco: la cifra stellare sborsata per le sue cure

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli