“A Natale vorrei”, gli auguri dei bambini di Leolandia

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Capriate San Gervasio (bg), 22 dic. (askanews) - Un'Italia che brilla, dopo mesi di buio e silenzio, illuminata dal desiderio dei bambini di poter finalmente tornare a giocare tutti insieme.

É l'augurio speciale che gli alunni delle scuole di Milano e della Provincia di Bergamo hanno deciso di inviare simbolicamente a tutti i bambini della Penisola, accendendo di speranza la Minitalia, alla vigilia di un Natale che sarà, inevitabilmente e in particolar modo per loro, molto diverso dal solito.

L'iconica immagine fa parte di un video, realizzato con la collaborazione di Leolandia, noto parco a tema di Capriate San Gervasio, che, oltre a mettere a disposizione la Minitalia con i suoi 160 monumenti perfettamente riprodotti, ha partecipato alle riprese.

Tutto inizia dalla letterina di una bambina con un pizzico di magia che quest'anno, anziché i soliti giochi, chiede a Babbo Natale di "tornare a giocare tutti insieme", dando voce al più innocente, disarmante e legittimo sogno dei piccoli, così penalizzati dalla crisi che ha imposto distanza e solitudine.

Il desiderio prende forma e diventa realtà, dando vita ad una suggestiva catena di bambini che si incontrano e, passandosi il testimone, accendono i simboli delle diverse città d'Italia: dalla Mole Antonelliana al Duomo di Milano, dal Maschio Angioino ai Sassi di Matera, passando per San Pietro e la Torre di Pisa, l'Italia intera si illumina come d'incanto per la gioia di tutti i bambini.