Natalia Moskal racconta il suo nuovo singolo

·2 minuto per la lettura
Natalia Moskal nuovo singolo
Natalia Moskal nuovo singolo

Voce profonda e delicata, bella e lucente come è lei. Il suo animo è crocevia di culture e stili musicali differenti. Eternamente attaccata alla sua Polonia, ma visceralmente affezionata anche all’Italia. Amante della nostra cultura e affascinata della tradizione nostrana, è proprio in Italia che Natalia Moskal prosegue la sua carriera artistica: dopo aver presentato il suo nuovo album, “There is a star”, nell’intervista esclusiva ha parlato del suo nuovo singolo, “Guarda la luna”.

Natalia Moskal, “Guarda la luna” è il suo nuovo singolo

Immerso nell’estetica anni Cinquanta, tra dive d’altri tempi e personaggi loschi, il video racconta la travagliata storia d’amore tra due criminali, dei quali uno è infedele e si ritrova a pagare un conto salato. Vuole essere il sequel del video di “Tu vuo ‘fa’ l’americano”. Questa cornice fa da sfondo all’album “There is a star”, un progetto audiovisivo basato su film e musica italiani (e non solo) degli anni Cinquanta e Sessanta, ispirato agli attori e alle attrici che hanno contribuito alla creazione del cinema del dopoguerra.

LEGGI ANCHE:

È Sophia Loren la sua musa ispiratrice. Infatti, Natalia ha dichiarato: “Nei miei progetti cerco sempre donne che possano essere d’ispirazione: donne forti, interessanti, spesso intransigenti. Sophia Loren è senza dubbio un esempio del genere: un titano del lavoro, una figura affascinante di cui si può parlare all’infinito”. Non a caso “Guarda la luna” è un brano tratto dal musical di successo “Nine”(2009) di Rob Marshall (che riecheggia il celebre 8 ½ di Fellini), dove è la stessa Sophia Loren a cantarlo. A proposito dell’intramontabile attrice italiana, Natalia ha commentato: “Ho letto la sua autobiografia, “Ieri, oggi, domani”, innamorandomi ancora di più della Loren. La storia della sua vita è incredibile, a tratti difficile”.

Natalia Moskal nuovo singolo
Natalia Moskal nuovo singolo

Natalia Moskal racconta il suo nuovo singolo

Immersa in un’atmosfera onirica, tra le note dei violini, dei clarinetti e del pianoforte, la voce di Natalia Moskal canta un‘ipnotica ninna nanna intrisa di mistero, che dietro l’apparente dolcezza lascia trasparire un’invisibile pericolo.

“Guarda la luna” è il nuovo singolo estratto dall’ultimo album della cantante. “There is a star” è un progetto dedicato alle canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana e internazionale degli anni Cinquanta e Sessanta. A tal proposito, ha spiegato: “Ho scelto di estrarre questo nuovo singolo dal mio album, perché ritengo rappresenti al meglio il mood del momento. Le composizioni della metà del secolo scorso sono bellissime. Rappresentano la storia musicale d’Italia e non vengono più scritte delle canzoni così affascinanti. Sono felice ed emozionata cantando “Guarda la luna” e altre canzoni dell’epoca.

Incredibili anche i videoclip che accompagnano le canzoni a cui Natalia ha dato nuova vita, manifestando tutta la sua ammirazione, la passione profonda e il fascino smisurato. Ogni video racconta una storia. Ogni frame è curato con attenzione nei minimi dettagli per offrire un tocco di vintage e riproporre nell’oggi i gusti di un tempo andato ma mai dimenticato. “Sono felice di girare questi video. Mi piace creare storie e io do un tocco personale a una canzone che è stata più volte cantata. Ognuno, facendola sua, può aggiungere un livello alla storia. Partendo dal video originale, in cui madre e figlio erano i protagonisti, ho deciso di fare un passo ulteriore, raccontando il rapporto tra due innamorati”, ha commentato.

Quindi ha aggiunto: “Sono da sempre affascinata a letteratura, musica e film degli anni Venti fino agli anni Sessanta. I miei amici a volte sorridono dicendomi che ho un’anima vecchia, ma io da sempre ne sono appassionatissima. Guardare i film degli anni più lontani, inoltre, mi aiuta da sempre a imparare meglio la lingua italiana”.

Natalia Moskal, dal nuovo singolo ai prossimi progetti

Natalia è la fondatrice di Fame Art, una casa editrice polacca che si occupa in particolare di pubblicare le storie di tutte le grandi donne di successo. Vicina al mondo delle donne e sempre appassionatissima di musica, è soddisfatta per i suoi progetti e guardando al suo domani dichiara: Sono al lavoro sul nuovo album. Al momento sto componendo nuove canzoni, tutte in italiano.

Quindi ha aggiunto: “Il mio disco “There is a star” sta andando molto bene in Italia: penso che sia questo il contesto nel quale posso continuare a lavorare e così farò attraverso le mie nuove canzoni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli