Natasha Cruciani e Luca Beltrano deceduti sulla strada in circostanze diverse ma la stessa notte

Una delle due vittime distinte, Luca Beltrano
Una delle due vittime distinte, Luca Beltrano

Due incidenti mortali si sono verificati a Roma nella stessa notte, quella a cavallo fra il 31 maggio ed il primo giugno, le due vittime hanno perso la vita a Boccea ed alla Magliana. I media spiegano che Natasha Cruciani del 1987 e Luca Beltrano, classe 1971, sono deceduti sulla strada in circostanze diverse ma la stessa notte. La donna si trovava in auto assieme alla figlia di quindici anni che è stata ricoverata in gravi condizioni al Policlinico Gemelli di Roma.

Due incidenti mortali a Roma in una notte maledetta

Natasha invece è morta dopo un trasporto urgente all’Aurelia Hospital. Luca Beltrano è morto invece in uno scontro tra auto e moto a Magliana: l’uomo, classe 1971, è deceduto praticamente sul colpo a causa delle gravi ferite riportate. Entrambi erano residenti a Roma. La Polizia locale di Roma Capitale ha effettuato i rilievi in entrambe le circostanze di quella notte maledetta.

Ecco come sono morti Natasha e Luca

Pare che la Cruciani fosse a  bordo della sua Toyota Yaris con la figlia adolescente quando la vettura si è scontrata con altre due auto prima di ribaltarsi in via Boccea. L’incidente è avvenuto verso l’una di notte. Nel sinistro sono rimaste coinvolte altre quattro persone, di cui una donna ferita e risultata essere in gravi condizioni. Luca Beltrano è morto in quelle stesse ore a Magliana dopo un urto violentissimo fra auto e il suo scooter. I soccorritori dell’Ares 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli