Nato, la Finlandia potrebbe proseguire l'adesione anche senza la Svezia

La Finlandia potrebbe trovarsi costretta ad andare avanti nel processo di adesione alla Nato anche senza la Svezia.

A dichiararlo il ministro degli Esteri finlandese, all'indomani delle dichiarazioni di Ankara che ha annunciato il possibile veto all'ingresso di Stoccolma nell'Alleanza atlantica.

Il presidente finlandese ha confermato la proposta del ministro degli Esteri, Sauli Niinisto: "Confermo quanto è stato detto fin qui: è un momento delicato e dobbiamo stare estremamente attenti. Non dobbiamo perdere la calma e attendere le prossime elezioni in Turchia".

Con la guerra russo ucraina, Finlandia e Svezia mettendo fine alla tradizionale neutralità hanno deciso di chiedere insieme l'ingresso nella Nato. Ankara da subito ha sollevato le proprie critiche nei confronti di Stoccolma e di un atteggiamento considerato troppo filo-curdo.