Nato: Lollobrigida, 'punto di riferimento ma rivedere organizzazione e priorità'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 lug. (Adnkronos) – "Noi non abbiamo mai immaginato, come ha fatto il Presidente Macron in Francia, che la Nato fosse un organismo defunto, qualche mese prima di trovare nella Nato l'unico punto di riferimento nel quadro mondiale che permettesse di avere speranza di difendere quei valori occidentali che noi riteniamo siano imprescindibili". Lo ha affermato il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, chiudendo il convegno organizzato dal partito 'L'Italia e l'Unione europea nel futuro della Nato'.

"E' evidente -ha aggiunto l'esponente di Fdi- che è un'organizzazione che deve essere rivista anche con un contributo attivo: il rifinanziamento della Nato con il mantenimento degli impegni delle singoli nazioni, ovviamente per quello che ci riguarda dell'Italia, è una necessità per ricondurre in una simmetria tra colonna americana e colonna europea una dinamica che diventa anche decisionale nelle scelte strategiche, oggi orientate troppo spesso a tutela dei maggiori interessi degli Stati Uniti piuttosto che delle nazioni che la compongono. Si è parlato di scenario che guarda al Mediterraneo, un'altra esigenza che noi sentiamo più di altri".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli