Nato respinge offerta russa su stop a missili: non credibile -3-

Mos

Roma, 27 set. (askanews) - "A meno che - ha continuato - la Russia non distrugga in maniera verificabile il sistema SSC-8, questa moratoria sui dispiegamenti non è un'offerta reale. Noi facciamo ancora una volta appello alla Russia a comportarsi come un attore internazionale responsabile".

L'offerta, comunque, suggerisce un'apertura di Mosca a un dialogo sulla questione e, in questo varco, potrebbe tentare d'inserirsi l'Unione europea, che è interessata a evitare una costosa e potenzialmente disastrosa corsa agli armamenti.