Naufragio Lampedusa, recuperati 7 corpi tra cui il bimbo

webinfo@adnkronos.com

Sono stati recuperati oggi dai sommozzatori della Guardia costiera, come apprende l'Adnkronos, i primi sette dei 12 cadaveri (Foto), individuati due giorni fa a 60 metri di profondità insieme con il relitto del naufragio del 7 ottobre. Tra le salme recuperate c'è anche il corpicino del bimbo piccolo e quello della giovane donna. Gli inquirenti ritengono che si tratti della madre. I corpi senza vita sono stati sistemati sulla motovedetta della Guardia costiera e tra poco arriveranno al molo Favaloro. Domani i sommozzatori ritorneranno a immergersi per tentare di recuperare gli altri corpi senza vita. A individuare i corpi è stato il rov, il robot utilizzato per cercare i corpi. "Non è escluso che nelle vicinanze ci siano anche altri corpi", ha detto il Procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella.