Naufragio Libia: MSF assiste i sopravvissuti a Khoms -2-

red/Mgi

Roma, 25 lug. (askanews) - Le équipe di MSF hanno fornito cure mediche a due gruppi di sopravvissuti, rispettivamente di 82 e 53 persone. Abbiamo dato prima assistenza e stabilizzato le condizioni più urgenti e abbiamo trasferito 7 persone in ospedale per cure mediche salvavita. I pazienti sono sotto shock e hanno sintomi da pre-annegamento, come ipossia e ipotermia.

"Serve un'azione immediata per garantire un'efficace capacità di ricerca e soccorso in mare e l'evacuazione dalla Libia di tutte le persone che stanno cercando di fuggirne, solo così potremo prevenire ulteriori morti" continua Raickman di MSF. (Segue)