Navalesi (Padova): Zangrillo ha ragione, il covid adesso niente

Bnz

Venezia, 5 giu. (askanews) - "Nella mia opinione la terapia intensiva rappresenta la sconfitta del sistema, quando troppi malati finiscono in terapia intensiva significa che qualcosa non ha funzionato. Ma i numeri attuali, 20 persone in terapia intensiva in Veneto di cui covid infetti sono 2, ci fa dire che ha ragione il professor Zangrillo quando dice che il virus non c' pi o perlomeno oggi il problema sotto controllo. Certo, nessuno di noi ha bacchetta magica, servono sempre i comportamenti virtuosi, ma qualcosa dietro le spalle, stiamo andando avanti con trapianti e tutto il resto, il covid niente adesso". A dirlo Paolo Navalesi, responsabile dell'Unit operativa di Anestesiologia e Terapia Intensiva dell'Azienda Ospedaliera di Padova.