Navalny: “Mi trasferiranno nel carcere dove ai detenuti strappano le unghie”

Navalny: “Mi trasferiranno nel carcere di massima sicurezza dove strappano le unghie”. (AP Photo/Alexander Zemlianichenko, File)
Navalny: “Mi trasferiranno nel carcere di massima sicurezza dove strappano le unghie”. (AP Photo/Alexander Zemlianichenko, File)

"Ho sentito dire che verrò trasferito nella colonia di massima sicurezza di Melekhovo dove ai detenuti vengono strappate le unghie". A raccontarlo in un tweet è Alexey Navalny, il dissidente russo attualmente in carcere.

L’oppositore, che è in attesa della formalizzazione della sentenza, ha fatto sapere sui social che probabilmente verrà trasferito in una prigione che si trova in una cittadina della Russia europea centrale.

"Bene, almeno avrò una scusa per usare una emoji alla moda", ha proseguito Navalny, che nel tweet ha pubblicato il simbolo con le unghie colorate.

LEGGI ANCHE: Navalny: "A Bucha un innocente ucciso perché aveva il mio cognome"

Nonostante il dissidente non abbia perso il suo sarcasmo, la sua portavoce, Kira Yarmish, ha spiegato sempre su Twitter che “la colonia penale dove Putin ha ordinato di trasferire Navalny” è “un posto mostruoso anche per gli insani standard delle carceri russe”.

SFOGLIA ANCHE: Navalny condannato: nove anni di carcere per l’oppositore russo

A marzo, Navalny era stato condannato a nove anni di carcere per frode e a pagare una multa di 1,2 milioni di rubli per oltraggio alla Corte. L'accusa aveva chiesto una pena detentiva di tredici anni.

GUARDA ACHE: Navalny, ex collaboratrice: "Non sorprende la nuova condanna"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli