Navi SAR in quarantena, MSF: "Non fermate le ambulanze del mare"

red/Mgi

Roma, 27 feb. (askanews) - Quando l'Italia è stata colpita dall'epidemia di coronavirus (Covid-19) la Ocean Viking, nave di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere (MSF) e SOS MEDITERRANNEE, è stata messa in quarantena dopo aver sbarcato le 276 persone soccorse in mare nei giorni precedenti.

La nave, come si legge in un comunicato diffuso da Msf, ha rispettato tutte le misure indicate ed è rimasta ancorata al largo di Pozzallo per quasi cinque giorni. Ma è ormai evidente che queste misure di quarantena vengono applicate in modo discriminatorio solo alle navi di ricerca e soccorso.

(Segue)