Navigator Campania, Provenzano: serve passo avanti di tutti

Psc

Napoli, 8 ott. (askanews) - In merito alla vicenda dei navigator della Campania occorre "fare tutti un passo avanti" perché il tema riguarda "la vita di 471 persone e non si può prendere sotto gamba". Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, al termine di un incontro con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca che ha annunciato di aver intenzione di incontrare Anpal per risolvere la questione. "Avremo un incontro con Anpal a livello nazionale per sollecitare la contrattualizzazione delle persone selezionate", ha spiegato Provenzano. "Ho registrato la disponibilità a un incontro dal presidente De Luca e ho confermato che, da parte del ministero del Lavoro, c'è la piena collaborazione a investire Anpal per trovare una soluzione condivisa. Ci tenevo particolarmente che ognuno facesse dei passi", ha concluso il ministro.