‘Ndrangheta, blitz contro la cosca Libri di Reggio Calabria

‘Ndrangheta, blitz contro la cosca Libri di Reggio Calabria

Reggio Calabria, 31 lug. (askanews) – Maxi operazione della Polizia di Reggio Calabria contro la potente cosca Libri della ‘ndrangheta. Diciassette le ordinanze di custodia cautelare – 12 in carcere e 5 ai domiciliari – eseguite dagli agenti, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica del capoluogo calabrese.

I fermati nell’ambito dell’operazione denominata “Libro nero” sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei delitti di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, turbata libertà degli incanti, porto illegale in luogo pubblico di arma comune da sparo, con l’aggravante dell’agevolazione mafiosa, tentata corruzione per

atto contrario ai doveri d’ufficio.

Tra loro ci sono anche noti imprenditori del settore edilizio, immobiliare e della ristorazione, politici regionali, un avvocato penalista, un medico dentista e un appartenente alle forze dell’ordine.