**‘Ndrangheta: interrogatori garanzia a Roma, boss Alvaro e Carzo non rispondono a gip**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i due boss Vincenzo Alvaro e Antonio Carzo, arrestati martedì insieme con una quarantina di persone nell’ambito dell’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma e della Dia che ha portato alla maxi operazione contro la prima ‘locale’ ufficiale di ‘ndrangheta nella Capitale.

Gli interrogatori di garanzia sono iniziati ieri e proseguiti oggi, con la maggior parte degli indagati che ha fatto scena muta davanti al gip. A coordinare le indagini sono stati i procuratori aggiunti Michele Prestipino e Ilaria Calò e i pm Giovanni Musarò, Francesco Minisci e Stefano Luciani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli