‘Ndrangheta, sequestrati 212 milioni di euro a un imprenditore

·1 minuto per la lettura
‘Ndrangheta, sequestrati 212 milioni di euro a un imprenditore
‘Ndrangheta, sequestrati 212 milioni di euro a un imprenditore

Milano, 11 feb. (askanews) – Un patrimonio da 212 milioni di euro è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza a Domenico Gallo, il “miliardario del bitume” di Reggio Calabria sospettato di contiguità con le cosche della ‘ndrangheta Piromalli e Zagari-Fazzalari.

Negli anni grazie a una rete di contatti che spaziava da ‘ndranghetisti a faccendieri a esponenti della pubblica amministrazione, l’imprenditore è riuscito a farsi assegnare la realizzazione di grandi opere pubbliche, accumulando soldi e proprietà, ora sequestrate.

Fra queste 13 società di capitali, varie partecipazioni societarie, 11 immobili (tra terreni, fabbricati e una villa di pregio), un autoveicolo, 12 orologi di noti marchi e numerosi rapporti bancari e assicurativi.