'Ndrangheta: Terlizzi 'sono sollevato, sono convinto della mia innocenza'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 9 set. (Adnkronos) – "Adesso sono sollevato, sono convinto della mia sostanziale innocenza e sono contento di aver trovato un giudice molto attento e garantista. Ringrazio i miei avvocati Marcello Perillo e Antonino Crea". Sono le prime parole pronunciate da Franco Terlizzi dopo aver lasciato il carcere di Monza e aver raggiunto la sua abitazione a Cologno Monzese, dove trascorrerà i domiciliari. L'ex pugile ed ex 'naufrago' dell'Isola dei famosi – fermato tre giorni fa nell'inchiesta coordinata dalla Dda milanese -, è accusato di associazione per delinquere finalizzata a frodi assicurative su incidenti d'auto e di intestazione fittizia come presunto prestanome di Davide Flachi, figlio del defunto boss della Comasina, a cui avrebbe gestito una carrozzeria a Cormano.