Neckarsulm sarà il centro di competenza europeo Audi per le batterie EV

·1 minuto per la lettura

Audi amplia il reparto ricerca e sviluppo del sito di Neckarsulm in Germania per le batterie ad alta tensione. L'impianto, sinora attivo nella ricerca e sviluppo degli accumulatori dei modelli ibridi plug-in, espanderà le proprie competenze alle vetture BEV divenendo il principale competence center europeo del brand per la mobilità elettrica.

La riqualificazione dei collaboratori è iniziata a fine 2020 ed entro il 2023 entrerà in funzione un innovativo test center per le batterie a completamento della conversione elettrica dello stabilimento. Parallelamente, nello stabilimento è in fase di definizione il test center dedicato esclusivamente alle batterie ad alta tensione: dal 2023 in questo laboratorio collaboratori appositamente formati dopo una lunga esperienza in strutture simili dedicate ai motori a combustione eseguiranno i test sui nuovi moduli e le nuove celle.

L’impegno Audi a Neckarsulm si concretizza anche attraverso la realizzazione di un edificio multifunzionale per la ricerca e sviluppo, la cui costruzione terminerà entro la fine del 2022, ed il completamento del nuovo reparto verniciatura previsto entro il 2025. Al contempo la ridefinizione delle catene di assemblaggio è plasmata in funzione sia dei modelli ibridi, sia delle future vetture full electric.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli