Negli Usa è morta la prima persona per una malattia legata alla sigaretta elettronica

HuffPost

Negli Stati Uniti è morta la prima persona per una malattia respiratoria legata all’uso della sigaretta elettronica. Lo ha reso noto il dipartimento di Sanità pubblica dell’Illinois, stato americano dove la persona - la cui identità non è stata rivelata - risiedeva.

Il decesso sembra essere il primo tra i numerosissimi casi di una misteriosa malattia ai polmoni che si sta diffondendo negli Usa e che - riporta il Washington Post - sarebbe legata all’utilizzo delle e-cig: sono almeno 193 i casi già noti, soprattutto tra gli adolescenti e i giovani adulti, dichiarano dal Center for Disease Control and Prevention.

Il numero di persone ricoverate per patologie polmonari legate alla sigaretta elettronica è raddoppiato nelle ultime settimane. Tutti si presentavano con sintomi come tosse, affanno e respiro corto. Alcuni avevano anche vomito e diarrea. 

Leggi anche...

Continua a leggere su HuffPost