Nei prossimi giorni farà caldo come a luglio

Riccardo De Luca / Agf

AGI - L'anticiclone africano Hannibal si sta espandendo sempre più sul nostro Paese, supportato da masse d'aria molto calde e dalle caratteristiche pienamente estive. Di fatto questa particolare configurazione meteo è tipica del mese di Luglio (specie negli ultimi 15/20 anni), con una sorta di blocco anticiclonico in grado di provocare le prolungate ondate di calore.

Nei prossimi giorni dunque è atteso l'apice del caldo africano di Hannibal, con picchi superiori ai 30 gradi in molte localitaà. Secondo iLMeteo.it si tratterà di una fase climatica anomala: in questo periodo dell'anno le temperature massime medie oscillano in genere sui 20/24 gradi nelle principali città italiane; verso la fine settimana è atteso l'apice di questa ondata di calore africano, con punte massime addirittura fin verso i 34/35 gradi (e localmente anche superiori) in molte località.

Favorite per questo gran caldo saranno le pianure del Nord e nella fattispecie città come Torino, Milano e Bologna, nonché i settori tirrenici di Toscana e Lazio. A rendere ancora più insopportabile il caldo ci penserà la prima afa di stagione: le masse d'aria via via più calde in seno all'anticiclone si caricheranno di elevati tassi di umidità nel lungo tragitto sul mar Mediterraneo dal Sahara verso l'Italia; condizione di disagio fisico da non sottovalutare.

Inoltre, proprio come avviene in estate, non è esclusa a priori la possibilità di temporali che localmente potrebbero risultare anche molto intensi entro metà settimana a causa dell'ingresso di spifferi di aria più fresca in quota in discesa dal Nord Europa; al momento le zone più coinvolte saranno dapprima l'arco alpino e le vicine pianure  e poi anche parte delle zone interne del Sud peninsulare (mercoledì 18 Maggio)

Lunedì 16

Al Nord: a tratti instabile con temporali a carattere sparso. Al Centro: bel tempo, caldo. Al Sud: bel tempo, caldo.

Martedì 17

Al Nord: sole e caldo estivo su tutte le regioni. Al Centro: bel tempo, caldo, isolati piovaschi sui rilievi abruzzesi e molisani. Al Sud: temporali in Basilicata.

Mercoledì 18

Al Nord: temporali sparsi su Alpi, Prealpi e, localmente, fin verso le pianure adiacenti. Al Centro: bel tempo con isolati temporali sugli Appennini, caldo in aumento. Al Sud: fatta eccezione per qualche temporale pomeridiano lungo i settori montuosi calabresi, il tempo risulterà ampiamente stabile.

Tendenza 

Dominio dell'Anticiclone Hannibal anche nei giorni successivi, con tanto sole da Nord a Sud e possibili temporali pomeridiani confinati lungo i settori montuosi. Temperature al di sopra delle medie stagionali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli