Neil Young contro Spotify, la colpa è dei no vax

Forte tensione tra Neil Young e Spotify. La nota piattaforma di musica in streaming ha infatti deciso di rimuovere i brani del cantautore canadese. All'origine dello scontro un podcast dai contenuti no vax.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli