Nel 2022 Mobileye lancerà il servizio di robotaxi in Germania

·1 minuto per la lettura

Durante la sua presentazione all'IAA Mobility di questa settimana, il CEO di Intel Pat Gelsinger ha rivelato che il nuovo robotaxi a guida autonoma alimentato da Mobileye Drive è pronto per l'implementazione commerciale. Il servizio di ride-hailing prenderà il via in Germania, proprio sulle strade di Monaco, già il prossimo anno.

Perché proprio la Germania? È dopo tutto la culla dell'automobile e rimane un importante hub globale dell'industria automobilistica, ha una rete stradale notoriamente estesa ed è sede di molti dei principali produttori e fornitori automotive del mondo, molti dei quali rimangono tra i migliori clienti di Mobileye e partner chiave. Il Paese è stato anche il primo al di fuori di Israele in cui l'azienda ha iniziato a testare il proprio veicolo autonomo di sviluppo. Ma soprattutto la Germania è diventata di recente il primo Paese al mondo ad autorizzare l'impiego di veicoli a guida autonoma di Livello 4 senza un conducente di sicurezza al volante. Il servizio verrà lanciato in collaborazione con il fornitore tedesco di servizi di mobilità internazionale Sixt.

I primi test dovrebbero iniziare a Monaco prima di espandere il servizio in tutta la Germania, oltre che a Tel Aviv e in altri paesi europei entro la fine del decennio. I clienti potranno prenotare le corse tramite le app mobili Sixt e Moovit. I veicoli autonomi utilizzati sono dei modelli NIO ES8 elettrici equipaggiati con il Mobileye Drive self-driving system con capacità di trasportare fino a sei passeggeri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli