Nel 50° della pubblicazione del suo “Ziggy Stardust”, torna in vendita lo yacht di David Bowie

unnamed 1
unnamed 1

Cinquant’anni fa, veniva pubblicato “Ziggy Stardust” (titolo completo “The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars”), l’album che ha venduto oltre 7,5 milioni di copie e narra di un mondo sull’orlo dell’apocalisse in cui l’ultimo eroe è un ragazzo divenuto rockstar grazie a un aiuto alieno. Cinque anni dopo, con i denari guadagnati, David Bowie varava il suo celebre yacht “El Caran”, che proprio in questi giorni è tornato in vendita.

unnamed 2
unnamed 2

Si tratta di un Benetti costruito in Toscana di poco meno di 40 metri di lunghezza, commissionato dall’artista per la paura di volare in aereo. La sua aviofobia nasceva dalla premonizione di morte in un incidente aereo avuta in sogno, che dal 1972 alla primavera del 1977 lo aveva portato a bandire completamente i voli, circumnavigando il globo per raggiungere i siti delle varie tournée a bordo di un transatlantico. Dopodiché sarà proprio a “El Caran” a consentirgli la mobilità via mare.

el caran 3
el caran 3

Restaurato completamente nel 2020, lo yacht si compone di una suite armatoriale a tutta larghezza, disposta sul ponte principale, una cabina VIP al ponte inferiore, e altre tre cabine doppie per gli ospiti, oltre gli alloggi per sette membri dell’equipaggio articolati in cinque cabine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli