Nel Guinness dei primati c'è un bimbo nato sotto il mezzo chilo

·1 minuto per la lettura

AGI - Ha più di un anno di età ed è già entrato nel Guinness dei primati: quando è nato, alla ventunesima settimana di gravidanza gemellare della mamma, il bambino pesava meno di una libbra (che corrisponde a 454 grammi). Come racconta la Cnn, Michelle Butler era incinta di cinque mesi di due gemelli quando è stata portata d'urgenza in travaglio all'ospedale dell'Università dell'Alabama di Birmingham. Il 5 luglio 2020 ha dato alla luce i suoi bambini, ma solo uno dei due, Curtis, è sopravvissuto. Sua sorella, C'Asya, era molto meno sviluppata e non ce l'ha fatta.

Ora Curtis ha ottenuto il riconoscimento dal Guinness World Records. Se il parto fosse avvenuto a termine, oggi avrebbe compiuto un anno; quando nacque, pesava poco più di 410 grammi e completò il suo sviluppo in un'incubatrice, dove rimase per 275 giorni, oltre 9 mesi, per tornare a casa il 6 aprile scorso. Il record era precedentemente detenuto da un bambino nato appena un mese prima di Curtis, ma quello ancora prima era invece vecchio di oltre 30 anni

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli