Nel mondo 200 milioni di cani randagi, l'invito ad adottare

·2 minuto per la lettura

Si ritiene che, a livello globale, il numero dei cani sia di circa 900 milioni e, secondo stime dell’Oms, 200 milioni di essi sarebbero randagi. I dati del 2020 sul randagismo in Italia, condivisi dal ministero della Salute, registrano 76.192 ingressi in canili sanitari, 42.665 in canili rifugio e 42.360 adozioni di cani randagi. Un fenomeno diffuso soprattutto in alcune regioni, dove prosperano colonie di cani randagi e dove gli abbandoni di animali domestici si intensificano nel periodo estivo o in concomitanza con l’apertura della stagione di caccia.

La sensibilizzazione contro l’abbandono dei cani e la promozione dell’adozione di animali senza famiglia sono i principali obiettivi della Giornata Internazionale del Cane che si celebra il 26 agosto e nata nel 2004 per celebrare e dedicare attenzione all’animale da compagnia per eccellenza.

Il brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano Lush celebra la Giornata Internazionale del Cane promuovendo un dialogo sul tema del randagismo e invitando all’adozione di animali nei canili. Dal 26 agosto al 2 settembre, grazie alle vendite della crema Charity Pot, tutti i negozi Lush italiani sosterranno Onlus locali impegnate nella promozione di attività di sensibilizzazione per tutelare il benessere degli animali e offrire una seconda possibilità ai cani abbandonati.

Il sostegno alle piccole associazioni caratterizza le attività di Lush che, oggi più che mai, ritiene importante continuare a finanziare i piccoli attivisti e associazioni locali che stanno guidando il cambiamento per la difesa degli animali, come in occasione della Giornata Internazionale del Cane, dei diritti umani e dell’ambiente. La crema mani e corpo Charity Pot è il simbolo dell’impegno etico del brand: tutti i proventi delle vendite sono infatti devoluti a favore di piccole organizzazioni etiche per sostenere il loro lavoro sul campo.

I volontari delle piccole associazioni affiancheranno gli staff dei negozi Lush in attività e iniziative online e condivideranno informazioni utili sul fenomeno del randagismo, sulle attività delle singole onlus e sulla possibilità di adozione dei cani abbandonati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli