Nuovo decreto, il coprifuoco resta alle 22: sui social pioggia di meme

Primo Piano

L'Italia si avvia a diventare per oltre la metà gialla la prossima settimana ma, nonostante le riapertura delle attività, il coprifuoco resta alle 22, con una possibilità di “tagliando” al decreto legge a metà maggio. “Se i dati epidemiologici lo permetteranno il coprifuoco alle 22 non è destinato a restare fino al 31 luglio”, confermano fonti di governo.

Il dl varato in serata dal Cdm ha visto l’astensione della Lega che non ha votato "un decreto che continua a imporre chiusure e limitazioni", come ha ribadito Matteo Salvini, assicurando comunque la fiducia al premier Mario Draghi. E anche sui social molti utenti non hanno apprezzato la scelta del governo sul coprifuoco alle 22….

GUARDA ANCHE: Dal coprifuoco ai bar, cosa cambia (e cosa no) dal 26 aprile

GUARDA ANCHE: Italia in giallo dal 26 aprile, strappo della Lega sul coprifuoco