Nell’Alessandrino arriva La Mitica Ciclostorica

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 giu. (askanews) - Meravigliose colline, chilometri e chilometri di percorsi cicloturistici e una storica tradizione di campioni sulle due ruote, che su queste strade sono cresciuti e si sono allenati per arrivare al vertice del mondo: i motivi per cui l'Alessandrino è il territorio giusto per chi ama la bicicletta non mancano.

Uno degli appuntamenti a due ruote più amati del territorio è La Mitica Ciclostorica, una pedalata Ciclostorica con Biciclette d'Epoca per i Colli di Coppi. In programma Domenica 26 Giugno 2022 a Castellania Coppi, La Mitica - chiamata così proprio in onore del Mito delle due ruote Fausto Coppi, che a Castellania nacque e riposa - verrà come sempre circondata da un'atmosfera di grande festa collettiva, che inizierà venerdì 24 con il Teatro di Figura, per i bambini e le loro famiglie, ispirato al mondo del ciclismo e della bicicletta, organizzato in collaborazione con l'Atelier Sarina - Associazione Peppino Sarina di Tortona. Spazio poi per la mostra mercato di biciclette e abbigliamento vintage sabato 25, con l'aperitivo cicloletterario in programma alle ore 18 con la presentazione del libro "COPPI CONTRO BARTALI. Gli eroi di un ciclismo di altri tempi" di Claudio Gregori.

L'idea è dell'Associazione dei Colli di Coppi A.S.D. che, oltre ad organizzare l'evento dedicato esclusivamente alle biciclette vintage, si propone anche di far conoscere il territorio che ha visto nascere e crescere Serse e Fausto Coppi attraverso lo sport che li ha consacrati. Proprio per questo, l'Associazione in questo 2022 ha deciso di unire le forze con Ciclomania Voghera mettendo in calendario, per Domenica 18 Settembre 2022, l'organizzazione de LaMITICA GRAVELMANIA 2022, una biciclettata non agonistica alla scoperta di un itinerario panoramico nei Colli di Coppi con soste degustazioni presso le aziende vitivinicole e produttori delle eccellenze delle Terre Derthona.

"La storia che lega Alessandria e il territorio circostante alla bicicletta è ricca di testimonianze eccellenti", commenta Roberto Cava, presidente di Alexala. "Non è un caso che sulle nostre colline siano cresciuti grandi campioni: su tutti Fausto Coppi e Costante Girardengo, ma anche Giovanni Cuniolo, Luigi Malabrocca e molti altri corridori ciclisti noti e meno noti hanno trovato nelle nostre colline le strade più adatte a formarsi per diventare i campionissimi che sono stati".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli