Nella refurtiva è finita anche una bottiglia di Chateau d'Yquem in vendita a 350mila euro

·2 minuto per la lettura
Furto di bottiglie di vino pregiatissime in Spagna
Furto di bottiglie di vino pregiatissime in Spagna

Coppia inglese ruba rarissime bottiglie di vino da un locale spagnolo, i proprietari del ristorante sono distrutti, anche a contare che nella refurtiva ci è finita anche una bottiglia di Chateau d’Yquem da 350mila euro. Un vero colpo grosso messo a segno da una coppia sedicente del Regno Unito che fingendosi parte della clientela abituale ha gabbato il personale presente nei locali di Atrio, un ristorante stellato di Caceres, nella Spagna occidentale.

Coppia ruba bottiglie di vino dal valore inestimabile: fra esse una da 350mila euro

La cosa che colpisce di più di quel crimine che ha fatto gridare i media spagnoli al “furto del secolo” è il valore delle bottiglie sottratte dalla “collezione”. Spicca su tutte uno Chateau d’Yquem annata 1806, comprato all’asta per 12mila euro, ma offerto al ristorante per 350mila euro. Assieme a quello altre 44 bottiglie, alcune della quali “vecchie” di 200 anni e del valore di centinaia di migliaia di euro.

“Parlava inglese” la coppia che in Spagna ha rubato bottiglie di vino pregiatissime

La coppia è stata definita dai testimoni come “di lingua inglese”. The Independent spiega che la polizia ha avviato un’indagine accurata, partendo dall’episodio chiave: i due si erano presentati all’una e trenta di martedì 26 ottobre ed avevano convinto gli impiegati di essere clienti abituali.

Come ha fatto la coppia di ladri a rubare tante bottiglie di vino e tanto pregiate

Poi, nei momenti di individuazione del posto a sedere con il personale lontano a chiedere al manager di sala, sono scesi in cantina ed hanno fatto incetta di bottiglie pregiatissime, fra cui molte di Romanee Conti (ne vengono prodotte solo 3.500 ogni anno), vendute dal locale a 12.500 euro. Affranti i proprietari dell’attività, Polo e il suo partner Toni Peréz: “Hanno rubato parte della nostra eredità. Hanno rubato parte della nostra storia che abbiamo costruito con tanto impegno”. La pista è quella del furto su commissione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli