Nella Taranto dell'ex Ilva la settimana sociale dei cattolici -4-

Ska

Città del Vaticano, 28 nov. (askanews) - Il terzo passaggio, infine, mette a fuoco il "cammino sinodale che attende la Chiesa italiana", si legge nella presentazione. Tutti devono sentirsi chiamati in causa, a partire dai giovani, con stili di vita adeguati alla causa e incisivi, capaci di contagiare tutti. Anche il dialogo è fondamentale per sostenere uno stile di discernimento spirituale. In quest'ultima sezione, i Lineamenta presentano cinque piste di lavoro da qui alla Settimana Sociale (febbraio 2021): i nodi da sciogliere: lo studio e l'analisi delle conflittualità in gioco e dei problemi che gravano sui territori e sulle persone; il racconto delle storie di vita e dei volti, con le loro esperienze negative e con le prassi virtuose; le buone pratiche che già esistono nel nostro Paese sul fronte della sostenibilità: amministrazioni e imprese che lavorano nell'ottica dell'ecologia integrale; le nuove visioni di futuro: ci si mette in dialogo con i giovani e con l'evento Economy of Francesco che si terrà ad Assisi a fine marzo 2020; le proposte che sul piano politico-istituzionale e sul versante ecclesiale si possono condividere per attuare la conversione ecologica invocata dai lineamente. Il cammino verso la Settimana Sociale è così iniziato e sarà scandito da una molteplicità di successive tappe.