Nell'ovetto di cioccolato trova una sorpresa disgustosa

Sulla sinistra, le prime tracce della presenza di larve; al centro e sulla destra, le larve fotografate (foto: CATERS)

Si chiamano ovetti di cioccolato con sorpresa, ma normalmente quello che si trova dentro è un giochino simpatico, o se va bene un personaggio da usare come segnaposto al Monopoli. Qualsiasi altra cosa che si può rintracciare è solitamente un corpo estraneo, ed è esattamente l’esperienza che è capitata alla britannica Karly Mulligan, 28 anni, e al figlio Jordan (2 anni).

I due hanno acquistato uno dei celebri ovetti di cioccolato e all’interno hanno trovato addirittura CINQUE larve, il che è allo stesso tempo disgustoso e curioso. Come erano finite lì dentro?

Sulle prime si può pensare che il produttore degli ovetti, in Italia decisamente conosciuto, abbia avuto qualche problema a livello di catena di montaggio e di conservazione delle materie prime. Com’è possibile che un prodotto universalmente riconosciuto per la sua qualità sia caduto in un errore del genere?

In realtà la responsabilità non sembra essere del produttore, e il motivo è presto detto. Il negozio B&M di Arnold, nel Nottinghamshire, è il luogo ove la famiglia di Jordan ha comprato l’ovetto. Inizialmente i genitori non hanno notato nulla di strano quando hanno acquistato il prodotto; la scoperta delle larve è avvenuta a casa. Stupiti per questa disgustosa sorpresa, hanno controllato la data di scadenza, e tutto ha finalmente quadrato.

L’ovetto era scaduto da 14 mesi.

La confezione e lo scontrino (foto: CATERS)

A quel punto è scattata la reazione: la famiglia ha contattato il negozio, che ha negato ogni addebito. A quel punto Karly e il marito Evan hanno mostrato lo scontrino. Si prevedono strascichi legali.

Anche se Kinder e Ferrero hanno comunicato la partenza delle indagini interne per la contaminazione del prodotto, a loro difesa va detto che la data di scadenza non rispettata dal negozio era di gran lunga lontana da una qualsiasi speranza di trovare l’ovetto integro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: