Neonata sepolta viva, salvata e portata all'ospedale

Neonata sepolta viva, salvata e portata all'ospedale

Un altro episodio riporta alla cronaca il triste fenomeno degli infanticidi femminili in India. Un abitante del villaggio nel Nord del Paese stava scavando una fossa per seppellire la figlia morta pochi minuti dopo la nascita quando ha trovato una bambina sepolta viva.

LEGGI: Elena Sofia Ricci: "Per anni mi hanno detto 'tuo padre non ti ha voluta'. La femminilità? L'ho sepolta a lungo"

A una profondità di circa 90 centimetri la pala dell'uomo ha colpito un vaso di terracotta al cui interno giaceva la neonata. La bambina è stata portata d'urgenza in ospedale dove si sta riprendendo.

LEGGI ANCHE: 'Imbalsamata' per sbaglio, muore dopo un'operazione chirurgica

Come riporta la BBC, gli agenti hanno avviato un'indagine sull'incidente e il capo della polizia locale, Abhinandan Singh, ha dichiarato: "Stiamo cercando di trovare i genitori della neonata e sospettiamo che ciò debba essere accaduto con il loro consenso".

SFOGLIA LA GALLERY: Violenza sulle donne, il Codice rosso è legge

Le ragazze indiane, a differenza dei coetanei di sesso maschile, sono infatti discriminate socialmente e sono ritenute un peso tra le comunità povere. Perciò la pratica dell'interruzione di gravidanza in cliniche illegali e casi di infanticidio femminile sono crimini crudeli tutt'altro che rari in India.