Neonato gettato nella spazzatura, salvato da passante a Ragusa

·1 minuto per la lettura

AGI - Un bambino appena nato gettato nella spazzatura, con il cordone ombelicale ancora attaccato.

E'accaduto a Ragusa, in via Saragat, zona Pianetti, intorno alle 22 di ieri.

Una persona ha sentito dei lamenti provenire da bidone per la raccolta della spazzatura 'porta a porta'.

Una volta avvicinatasi, ha percepito che i lamenti provenivano in particolare da un sacchetto di plastica dentro il quale si aspettava di trovare un cucciolo. Ma era un neonato, avvolto in una copertina e poi messo dentro il sacchetto.

E'intervenuto personale medico del 118 chiamato da una signora, e ha trasferito il piccolo in ospedale. Il piccolo sta bene e si trova in Terapia intensiva neonatale al "Giovanni Paolo II" di Ragusa a scopo precauzionale.