Neonato rapito in Germania mentre la madre fa la spesa

neonato rapito
neonato rapito

Rapisce il neonato affidatole dalla madre mentre lei si trovava al supermercato: dopo un’intensa ricerca la Polizia è riuscita a braccarla.

Neonato rapito a Lipsia, in Germania

Ha rapito un neonato di poche settimane mentre la madre si trovava al supermercato a fare la spesa. È quanto successo a Lipsia, in Germania, salvo poi essere fermata il giorno seguente a Brandeburgo, dopo una fuga di quasi 200 chilometri.

La rapitrice è stata bloccata e arrestata dalle forze dell’ordine, mentre il bimbo, tornato tra le braccia della mamma, sarebbe in buone condizioni di salute. La svolta nelle ricerche è arrivata grazie ad alcune immagini di videosorveglianza visionate dagli agenti, che hanno permesso di ricostruire il tragitto percorso dalla donna.

La ricostruzione del rapimento

Tutto ha avuto inizio giovedi 1 settembre, quando è stato denunciato il rapimento del piccolo. Secondo la ricostruzione degli eventi, la donna scappata con il bimbo sarebbe una conoscente della madre, ed era stata lei stessa ad affidarglielo per un breve periodo di tempo, mentre andava a fare la spesa. Al suo ritorno, però, non ha trovato nessuno.

Le ricerche hanno coinvolto un massiccio contingente di uomini e mezzi, fino alla mattinata di oggi, venerdì 2 settembre, quando la donna e il piccolo sono stati rintracciati nei pressi di Brandeburgo.