I neonazisti della Campania

Emmanuele Ciancaglini / NurPhoto / NurPhoto via AFP

AGI - La Polizia di Stato di Napoli, su delega del Procuratore della Repubblica partenopea, sta eseguendo un'operazione antiterrorismo, condotta dalla Digos, dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione e dal Servizio Polizia Postale e Comunicazioni, con l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 soggetti.

Sono tutti gravemente indiziati di appartenere ad una associazione con finalità di terrorismo di matrice neonazista, suprematista e negazionista. I provvedimenti sono stati eseguiti nelle provincie di Napoli, Caserta e Avellino.

Nella stessa ordinanza è disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di un'altra persona, a Roma, gravemente indiziata di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa. Sono in corso anche una trentina di perquisizioni personali domiciliari ed informatiche su tutto il territorio nazionale.