Nepal: uomo morde e uccide un cobra

Una storia al limite dell’inverosimile è avvenuta in questi giorni in un villaggio a 200 km a sudest della capitale del Nepal, Kathmandu. Un uomo del luogo di 55 anni, Mohamed Salmo Miya, è stato morso da un serpente. Ma non uno qualsiasi, bensì un cobra. Il fatto decisamente curioso è che il malcapitato, una volta accortosi di essere stato morso, invece di andare subito a farsi curare ha pensato bene di inseguire l’animale per fargliela pagare.

Il video del pitone "spacciatore"

Una vera e propria vendetta, consumata a sua volta attraverso un morso: esatto, l’uomo ha afferrato il cobra e lo ha ucciso stringendolo tra i denti. L’uomo ha poi raccontato il perché del folle gesto al quotidiano locale, l’Annapurna Post: «Potevo colpirlo con un bastone, ma ho preferito morderlo con i denti perché ero arrabbiato».

Servono i test sugli animali? Il parere di un esperto

Mohamed è stato in realtà veramente fortunato: non solo il morso del serpente si è rivelato praticamente innocuo, ma il suo impeto di rabbia non verrà neanche punito dalla giustizia. Secondo quanto riferito dalle autorità, infatti, l’uomo si sarebbe vendicato su un cobra comune che non rientra tra le specie a rischio estinzione e protette, e per questo non è perseguibile per legge.

Il video delle mucche torturate che ha indignato McDonalds

Ormai conosciamo tutti le varie caratteristiche dei cobra, una tra tutte la loro reazione a un disturbo o un pericolo: in questi casi, infatti, questi serpenti sono in grado di sollevare la parte anteriore del corpo ed estendere le nervature del collo in modo da assumere un aspetto minaccioso acquisendo quella caratteristica conformazione che li rende famosi. Evidentemente questo non ha spaventato Mohamed, che ha reagito a suon di morsi.



Stranezze dal mondo animale: serpente a due testeQuesto rettile a strisce bianche e arancio, meglio noto come serpente albino, esplora l'ambiente circostante alla ricerca d'acqua.

Ricerca

Le notizie del giorno