Nespoli: dallo spazio crisi politica è solo un formicaio -2-

Pat

Rimini, 24 ago. (askanews) - Allo stesso tempo, dallo spazio "hai la possibilità di vedere l'ambiente in un modo diverso - ha spiegato Nespoli -. Questa è la cosa bella del volo nello spazio che ti permettere di vedere questo pianeta, la tua casa, con degli occhi diversi". La prima cosa che puoi notare è che "i confini non ci sono: fisicamente non li vedi dallo spazio e capisci che siamo nello stesso pentolotto, che siamo uno un pezzo di carota, l'altro un pezzo di sedano, ma siamo nello stesso minestrone e stiamo bollendo nella stessa pentola".

Quindi, secondo l'astronauta, "se non ci diamo da fare a cercare di capire cosa stiamo facendo, perché vedi i segni della presenza dell'uomo, del fatto che noi cerchiamo di cambiare questo ambiente naturale per farlo diventare più comodo a noi e che questo sconvolge questo equilibrio molto delicato di tutto l'ambiente. Noi queste cose qua non le guardiamo e buttiamo giù questo, costruiamo quell'altro, però insomma la Terra è grande, noi eravamo relativamente pochi ma stiamo arrivando a un punto in cui produciamo un effetto e dallo spazio si vede molto".

Quindi, ha concluso Nespoli "manderei nello spazio tutti i nostri politici che stanno litigando qua sotto sulle cose piccoline e cercare di focalizzarli sulle cose più grandi e qualcuno, faccio una battuta, ce lo manderei e ce lo lascerei".