Nessun segnale di attacco Russia a Nato,ma Mosca ultima responsabile missile Polonia- Stoltenberg

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg tiene una conferenza stampa presso la sede dell'Alleanza a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - L'esplosione nella Polonia orientale è stata probabilmente causata da un missile di difesa aerea ucraino, ha comunicato la Nato, aggiungendo che non vi è alcuna indicazione di un attacco deliberato o che la Russia stia preparando azioni militari offensive contro la Nato.

"Non è colpa dell'Ucraina. La Russia ha la responsabilità finale in quanto continua la sua guerra illegale contro l'Ucraina", ha detto Jens Stoltenberg, segretario generale Nato, parlando ai giornalisti a Bruxelles.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Claudia Cristoferi)