Nessuna emergenza idrica in Lombardia: riserve nella media

red-fcz

Milano, 31 lug. (askanews) - Nessuna emergenza idrica in Lombardia. Lo assicura l'Arpa sulla base dei dati emersi dall'ultimo Tavolo regionale per l'utilizzo delle risorse idriche in agricoltura: la riserva totale in Lombardia è attualmente in linea con la media del decennio 2006-2015 e superiore del 40% rispetto al 2007, anno critico di riferimento.

Dopo le precipitazioni (anche nevose) superiori alla media registrate ad aprile e maggio, i mesi di giugno e luglio sono stati caratterizzati da precipitazioni poco inferiori alla media e temperature invece decisamente superiori. I volumi immagazzinati nei grandi laghi risultano in generale inferiori alla media del periodo, mentre quelli negli invasi montani sono superiori. Quanto allo Snow Water Equivalent, è in rapida diminuzione e presenta valori ormai residuali.

Nuove precipitazioni, avverte l'Arpa, sono attese tra la sera di giovedì 1 e il mattino di venerdì 2 agosto.