Netanyahu promette di annettere Hebron, Kyriab Arba dopo le elezioni

Ihr

Roma, 16 set. (askanews) - Il primo ministro uscente Benjamin Netanyahu ha dichiarato per la prima volta questa mattina che se domani fosse rieletto, annetterebbe l'insediamento di Kiryat Arba e le aree ebraiche di Hebron. Lo riporta il sito del quotidiano israeliano Jerusalem Post.

Parlando con Efi Triger nel programma "Good Morning Israel" della Radio dell'esercito, Netanyahu è andato più lontano di quanto abbia fatto appena 11 giorni fa quando ha visitato Hebron e tenuto un discorso fuori dalla Tomba dei Patriarchi.

c'erano forti aspettative che avrebbe usato l'intervista per dichiarare la sua intenzione di estendere la sovranità israeliana a Hebron, tormentata città dove vivono oltre 200mila palestinesi, o almeno al 4% della città che include la Tomba dei Patriarchi e l'area nel centro storico in cui vive la comunità ebraica, forte di ottocento persone. (Segue)