Netflix: aumentano gli abbonati, ma non abbastanza

Gli abbonati di Netflix crescono di 517.000 unità negli Usa nel terzo trimestre ma meno del target, che prevedeva 800.000 clienti in più. Anche a livello internazionale Netflix cresce di 6,8 milioni di unità, leggermente meno dei +7 milioni previsti. Il titolo di Netflix cresce dell'8,5% nell'after hours di Wall Street, poiché gli investitori che temevano un calo degli abbonati, come nel secondo trimestre, tirano un sospiro di sollievo alla notizia che negli Usa le iscrizioni nello streaming tv hanno ripreso a salire. Tuttavia i risultati di Netflix non piacciono agli analisti, perché il mancato raggiungimento del target dimostra che la società soffre l'ingresso nello streaming di colossi come Disney e Apple, che praticano prezzi molto concorrenziali.