Netflix: il costo degli abbonamenti aumenta (anche per chi è già cliente)

·1 minuto per la lettura
- (Photo: SOPA Images SOPA Images/LightRocket via Gett)
- (Photo: SOPA Images SOPA Images/LightRocket via Gett)

Da oggi, 2 ottobre, scattano gli aumenti degli abbonamenti Netflix. Si tratta di ritocchi alle tariffe che vanno da uno a due euro in più al mese. Nessuna variazione per tariffa base, ferma a 7,99 euro mensili.

In Italia, il prezzo dell’abbonamento Standard passerà da 11,99 a 12,99 euro, mentre la tariffa Premium passerà da 15,99 a 17,99 euro. I prezzi cambieranno già da oggi per i nuovi abbonati, mentre chi è già cliente Netflix inizierà a ricevere una notifica dal 9 ottobre tramite e-mail e anche all’interno dell’app, 30 giorni prima dell’aumento di prezzo.

“Il nostro obiettivo principale è offrire un’esperienza di intrattenimento che superi le aspettative dei nostri abbonati”, ha fatto sapere un portavoce dell’azienda. “Stiamo aggiornando i nostri prezzi per riflettere i miglioramenti che apportiamo al nostro catalogo di film e di show e alla qualità del nostro servizio e, cosa ancora più importante, per continuare a dare più opzioni e portare valore ai nostri abbonati. Proponiamo diversi piani di abbonamento affinché ciascuno possa trovare l’opzione più soddisfacente per le proprie esigenze”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli