Netflix vola a Wall Street, +6% dopo crescita utenti oltre attese

A24/Pau

New York, 17 apr. (askanews) - Nel primo trimestre dell'anno Netflix ha messo a segno risultati positivi, anche se in linea con le attese, ma soprattutto ha aumentato il numero di utenti più del previsto. Un buon risultato che ha spinto il titolo del gruppo di streaming video a guadagnare oltre il 6% nel dopo mercato a Wall Street.

Nel dettaglio, nel trimestre che è terminato il 31 marzo Netflix ha messo a segno ricavi per 3,7 miliardi di dollari, contro le attese del mercato ferme a 3,69 miliardi, in rialzo del 40,4% rispetto ai 2,63 miliardi dello stesso periodo del 2017. L'utile netto adjusted è stato di 0,67 dollari per azione, in linea con il consensus, con un aumento del 43%: nel 2017 l'utile era di 0,41 dollari,.

La crescita degli utenti è stato un punto di forza: a livello mondiale sono saliti di 7,41 milioni contro i 6,5 milioni delle attese. Le previsioni per il trimestre in corso parlano di utile adjusted di 79 centesimi, contro un consensus di 65 centesimi e 3,9 miliardi di dollari di ricavi rispetto a attese di 3,89 miliardi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità