Nettuno, uccide il cognato a fucilate: arrestato

webinfo@adnkronos.com

Omicidio questa mattina a Nettuno, in provincia di Roma. E' successo intorno alle 11.30 in via degli Abruzzi quando al termine di una violenta lite in famiglia, un 50enne albanese ha sparato due colpi di fucile al cognato, suo connazionale, uccidendolo. La vittima aveva 45 anni. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Anzio che hanno arrestato il 50enne per omicidio.