Neve: le citta’ a rischio domenica

La prima, vera colata di aria fredda della stagione invernale è alle porte e farà scendere la quota neve di più di 1000 metri in meno di 24 ore. A cavallo tra sabato e domenica si passerà infatti da nevicate intorno ai 2000 metri a neve a tratti fino a 300-500 metri domenica mattina, con interessamento anche di parte della Pianura Padana occidentale.

DOMENICA quota neve intorno ai 200-400 metri su settori alpini di Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta. Sulla Lombardia quota neve intorno ai 400-600 metri , mentre 700-800 metri sulle prealpi lombarde.
Sulle Alpi di Nord Est neve intorno ai 400-800 metri, mentre sulle zone prealpine non si scenderà sotto i gli 800-1000 metri.

Ma quali potrebbero essere i capoluoghi di provincia interessati dalla neve o anche solo da qualche fiocco nascosto tra la pioggia? Sicuramente dobbiamo restringere lo sguardo alle regioni settentrionali e in particolar modo al Nord-Ovest e alle vallate alpine. Il grosso dell'aria fredda, difatti, entrerà dalle Valle del Rodano e interesserà maggiormente l'angolo occidentale del nostro Paese. Al momento le città più a rischio sono queste (cliccate sulla città per andare alle previsioni a 5 giorni):

Meteo Torino
Meteo Aosta
Meteo Cuneo
Meteo Asti
Meteo Bolzano


Su basso Piemonte potrebbero cadere anche diversi centimetri di neve:



Redazione Classmeteo
meteo@class.it

Ricerca

Le notizie del giorno